Volontariato Vincenziano


Il Volontariato Vincenziano è l'opera primogenita, di S.Vincenzo de Paoli rivolto all'approccio diretto e immediato con qualunque categoria di poveri in cui vedeva presente il Volto di Dio. Infatti, nel giudizio universale del Vangelo di Matteo è detto che qualunque gesto d'amore, anche il più piccolo, fatto ai fratelli è fatto al Signore. Proclamato Santo nel 1737, S.Vincenzo fu nominato Patrono universale di tutte le opere della carità.

Il carisma principale del gruppo è quello di visitare le persone sole e malate nelle loro case e negli ospedali, non solo per lenire le loro sofferenze, ma anche per tutelare i loro diritti di assistenza sociale e sanitaria attraverso le strutture pubbliche, donandogli dignità e riportandolo a Dio.

Quanti sentono il desiderio di aiutare il prossimo, di mettere a disposizione un po' del tempo possono rivolgersi ai gruppi locali